Poco Facebook, TANTO contatto diretto. E’ l’unica ricetta.

Poco Facebook, tanto contatto diretto. Lo fanno Di Maio, Di Battista e tanti altri, perchè noi no? E’ l’unica ricetta per farci fare quel salto DECISIVO. Ogni occasione deve essere sfruttata per convincere un indeciso o uno che non vota. NON CI SONO ALTERNATIVE.

Poco Facebook, tanto contatto diretto, lo fanno Di Maio, Di Battista e tanti altri, perchè noi no?

Giuseppe Pompili – Attivista Certificato

E’ inutile nasconderlo: il 4 Marzo sarà il momento in cui i cittadini italiani potranno presentare il conto ai partiti e alla politica.

Sarà il momento nel quale ogni italiano potrà esprimere il proprio dissenso verso i politici e i partiti che hanno portato in circa 20 anni lì’Italia al disastro economico, sociale, produttivo ed etico nel quale si trova.

Sarà il momento in cui poter esprimere un vero e proprio verdetto di condanna, senza appello, verso i ladri, verso le caste, verso gli affaristi, verso i corrotti, verso i lobbisti e i mafiosi che hanno occupato le poltrone nazionali, facendo soltanto i loro interessi personali e riducendo la gente alla povertà come mai era successo prima.

Ricordiamoci il 4 Marzo di non dare alcuna ulteriore possibilità a chi ha tradito la Costituzione e la Repubblica di poter tornare a sedersi in Parlamento e al Governo e che oggi pretenderebbe di ripetere il disastro a suon di promesse elettorali mai mantenute indirizzate a cittadini che loro stessi dimostrano di ritenere incapaci di giudicare ritenendoli sottosviluppati intellettualmente.

Andiamo tutti a votare, convincere a votare per cambiare e diamo il nostro consenso a chi non ha mai avuto a che fare con questa politica fino ad oggi, a chi ha le mani pulite per davvero, a chi non racconta favole e crede nella Democrazia e nella Costituzione: IL MOVIMENTO 5 STELLE