Cassimatis ortodossa? La Cassimatis insulta la Sarti

Cassimatis ortodossa? Dal 2014 al 2016 “post compulsivi” pro Pizzarotti.

Cassamatis ortodossa?

Fonte LaReteNonPerdona.it

Fonte LaReteNonPerdona.it

Cassimatis ortodossa? Dal 2014 al 2016 “post compulsivi” pro Pizzarotti. Sulla Sarti dice: “Ragazzetta stupida in cerca di visibilità”

Cassimatis ortodossa? Marika Cassimatis ha dichiarato di ritenersi una 5 Stelle “ortodossa” e di essersi sempre mantenuta in linea con lo Staff e soprattutto con Beppe Grillo.

Se tutto questo è vero, la domanda che sorge spontanea è la seguente:” Marika Cassimatis ha una sosia che dal 2014 al 2016 si dedicava agli “spot” pro-metodo Pizzarotti?

Un incredibile sequenza di condivisioni sul suo profilo su tutto quello che il sindaco di Parma faceva, fino a condividere un post in cui elogiava direttamente  “effetto parma“.

CASSIMATIS ORTODOSSA, DICE “LEI”, MA TENETE BENE D’OCCHIO LE DATE DEI POST E RELAZIONATELI AI RAPPORTI CHE INTERCORREVANO IN QUEL PERIODO TRA PIZZAROTTI E BEPPE GRILLO. VERSO LA FINE DEL 2014 I RAPPORTI TRA GRILLO E PIZZAROTTI SI ERANO GIA’ TOTALMENTE INTERROTTI. NONOSTANTE QUESTO LA CASSIMATIS CONTINUAVA A FARE POLITICA NEL MOVIMENTO 5 STELLE A GENOVA E CONTEMPORANEAMENTE A CONDIVIDERE I POST DEL SINDACO DI PARMA FINO ADDIRITTURA AL 2016! UNA SITUAZIONE A DIR POCO AMBIGUA.

La condivisione su Pizzarotti si intensifica dopo la partecipazione (7 Dicembre 2014) della stessa Cassimatis all’evento organizzato a Parma.

Da quel giorno in poi esplodono le condivisioni sul profilo facebook della Cassimatis su Pizzarotti, fino ad arrivare al 2016. (qui sotto sono riproposti dal più recente al primo del 2014)

 

Addirittura qui la Cassimatis prevedeva un Nobel per Pizzarotti prima che fosse a suo dire “sdoganato”!

 

Nel post qui sotto la Cassimatis rimarca come in buona sostanza Pizzarotti fosse un esempio da seguire (Raggi compresa) sul metodo per i rifiuti scrivendo: “Parma docet”. Lo ricordiamo SIAMO AL 3 NOVEMBRE 2016!!

In sostanza la Cassimatis, pur essendo nel gruppo 5 Stelle Genovese continuava a pubblicizzare nel periodo che va dal 2014 al 2016, le iniziative del sindaco di Parma Federico Pizzarotti. Sia quando quest’ultimo era ancora nell’M5S, che quando ve ne era stato allontanato da Grillo.

Meno male che la Cassimatis si professava un “ortodossa”!

Riportiamo la dichiarazione della stessa Cassimatis non appena ricevuta la comunicazione da parte dello Staff in cui le si comunicava l’esclusione della sua lista a Genova: “mi ritengo una militante ortodossa, sono sempre stata in linea coi principi del M5S..”. Da come parla di Pizzarotti e con Pizzarotti (prima e dopo la fuoruscita del sindaco Parmense, un chiaro nemico del M5S) NON SEMBRA MOLTO COERENTE NE MOLTO ORTODOSSA NEL RISPETTARE LE REGOLE DEL MOVIMENTO.

Nella comunicazione dello Staff, si citano alcune motivazioni: “..In particolare hanno ripetutamente e continuativamente danneggiato l’immagine del MoVimento 5 Stelle, dileggiando, attaccando e denigrando i portavoce e altri iscritti, condividendo pubblicamente i contenuti e la linea dei fuoriusciti..

Sul punto: “dileggiando, attaccando e denigrando i portavoce“, sembra proprio non esserci dubbi. La parlamentare Giulia Sarti (M5S) è omponente Commissione Permanente II Giustizia. Ecco il giudizio della Cassimatis:

Cassimatis ortodossa? La Cassimatis insulta la Sarti

La Cassimatis insulta la Sarti

Cara Scassamazza, hai una lista, hai idee tue, presentati alle elezioni con il nome che vuoi, MA STAI ALLA LARGA DA NOI. BUONA FORTUNA. P.S. cerca di salvare almeno un pò di faccia, standotene un po in silenzio, di danni ne hai fatti abbastanza. 

 
  • rafraf

    Purtroppo il tram 5 stelle è un veicolo rapido e sicuro per molti per arrivare ad una poltrona dove in altri partiti devi impiegare anni e forse non basta! Dobbiamo trovare soluzioni a questo problema che non è isolato.

    • Hai perfettamente ragione e penso che la distanza che esiste tra Roma e i comuni è troppo lontana e frammentata e che i portavoce debbono svolgere un più capillare contatto con le zone da dove loro provengono. Rafraf, bisogna ricordare che siamo cresciuti così velocemente (ed è fantastico) che qualcosa non abbiamo avuto il tempo di organizzare. Colgo l’occasione di farti gli auguri di Buona Pasqua.